Come arrivare a Trento

IN AEREO:

Gli aeroporti di Verona, Bergamo e Venezia sono collegati alle maggiori località turistiche da un servizio di transfer attivo nelle giornate di sabato e domenica (da dicembre ad aprile) gestito da Fly Ski Shuttle.

Clicca sul link per avere l'elenco degli aeroporti con le distanze dalla città di Trento: www.visittrentino.it/it/arrivare/arrivare-in-aereo

IN TRENO:

Le città principali della provincia, Trento e Rovereto, sono servite da treni a lunga percorrenza ed entrambe le stazioni si trovano vicino al centro cittadino. Da qui si possono raggiungere le altre località attraverso la rete di trasporti extraurbani (link a www.visittrentino.it/it/arrivare/spostarsi-in-trentino) che offre linee di treni locali e un servizio di autobus che raggiunge tutte le località interessate dall'evento.

IN AUTO:

Il Trentino si raggiunge facilmente in auto, in moto e in camper. L’Autostrada A22 “BrenneroModena” attraversa tutta la provincia e si raccorda con due delle principali autostrade italiane, la A1 “Milano-Napoli” e la A4 “Milano-Venezia”. Lungo il percorso la segnaletica è frequente e indica anche le attrattive storico-artistiche più importanti, la gastronomia e le stazioni sportive più conosciute.

La viabilità è assicurata in tutti i mesi dell’anno, anche in inverno una considerevole disponibilità di mezzi permette di liberare in poche ore l’intera rete viaria dalla neve e dal ghiaccio.

IMPORTANTE: da metà novembre 2013, tutte le auto devono montare gomme da neve oppure tenere a bordo catene da neve.
Tutto il territorio è dotato di una ampia rete di aree attrezzate e punti di sosta per camper, che confermano il Trentino come provincia “camper friendly”.

Uscite autostradali A22. www.visittrentino.it/it/arrivare/arrivare-in-auto

  • Rovereto Sud o Rovereto Nord
  • Trento Sud (per Trento e Monte Bondone, Valsugana, Pinè e Valle di Cembra).
  • Trento Nord (tangenziale Trento-Rocchetta per Val di Non)
  • S. Michele – Mezzocorona (per Pinè, Valle di Cembra e Val di Non)
  • Egna – Ora (per Val di Fiemme e Val di Fassa)

Dalle varie uscite, la segnaletica indica la direzione verso le varie località interessate dall'evento sportivo, tutte raggiungibili percorrendo strade statali, provinciali o comunali.