Official Song

La canzone ufficiale (Official Song) destinata a rappresentare musicalmente la 26.a Universiade invernale Trentino 2013 è stata selezionata da una giuria presieduta da Mogol. Tra le oltre trenta proposte giunte alla scuola musicale Il Diapason di Trento, che ha curato la parte organizzativa del Concorso per il Comitato Organizzatore, è stata inizialmente scelta la cinquina di brani dai quali è poi emerso il motivo destinato a rappresentare il grande evento in calendario il prossimo dicembre con la partecipazione di 3.600 accreditati di 61 nazioni.

La partecipazione non era aperta a professionisti ma esclusivamente a gruppi o autori singoli legati al mondo universitario. I brani in concorso erano di fatto un mix tra la musica tradizionale italiana e  brani rock, dal taglio forse più internazionale, con brani inediti della durata massima di 4 minuti e 30 secondi.

Ad esaminare le canzoni è stata una commissione qualificata presieduta da Mogol e composta da Carlo Salvaterra, musicista e docente di Musica moderna, Rolando Lucchi, compositore e direttore della Scuola Musicale Il Diapason di Trento, Carlo Pedrazzoli, musicista e direttore della Scuola Musicale Alto Garda e da Lorenzo Varponi, Emiliano Marignoni e Tobia Ronco, in rappresentanza degli studenti dell'Universita' di Trento. Osservatori esterni Paolo Bouquet e Monica  Zampedri (Grandi Eventi Provincia autonoma Trento).

Nella cinquina di finaliste vi sono i brani presentati da Monica Avancini (Gioca a vivere), Alessandro D'Acconti (Let us the refore rejoice), Emiliano Ferrari (Wake up), Andrea Vulcano (Di belle cose ce ne sono tante) e Samuele Salvi (Per un sogno così).

Tutti i brani sono stati valutati in base alla qualità artistica e compositiva, all'originalità del brano, all'immediatezza del messaggio e alla capacità interpretativa.

La canzone vincitrice, "Wake Up" dei Bishop, giovane band Trentina, verrà presentata ufficialmente al pubblico nella manifestazione di inaugurazione prevista l'11 dicembre in Piazza Duomo a Trento ma è già possibile ascoltarla in anteprima scaricando il file presente a questo link.