Progetti scientifici

Universiade invernale in Trentino 2013: l’unione tra sport e ricerca

L'Universiade Invernale del Trentino 2013 sarà sinonimo di innovazione. Paolo Bouquet, vice Presidente del Comitato Organizzatore illustra i progetti di ricerca su vari aspetti dello sport, patrocinati dall’Università di Trento.

Progetti speciali Trentino 2013

Per realizzare progetti scientifici relativi allo sport, l’Università di Trento ha promosso un bando di finanziamento di ateneo. I progetti in corso sono coordinati da diversi Dipartimenti (Ingegneria Industriale, Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica, Ingegneria e Scienza dell’Informazione, Economia e Management) in collaborazione con altri enti.

Contatti

Project Manager
International Conference Trentino 2013
Vanessa Ravagni
vanessa.ravagni@universiadetrentino.org
tel. + 39 0461 281238

Ufficio Convegni
Università degli Studi di Trento
via Belenzani, 12 - 38122 Trento
tel. +39 0461 281259-3225-3228-1133
fax +39 0461 282899
convegni@unitn.it

Progetto: Bevanda al cocco

Obiettivo: verificare la possibilità di sfruttare l'anidride carbonica per pastorizzazione dell'acqua del cocco per realizzare una bevanda energetica che gli atleti delle Universiadi potranno presentare durante la Conferenza.

Perché questo frutto? La sua acqua, il suo latte, ha un alto contenuto di zuccheri naturali, sali minerali, vitamine e antiossidanti. Quindi, un energy drink naturale, perfetto per gli sportivi. 

Una volta ottimizzato il processo e identificate le condizioni per la pastorizzazione, i ricercatori del Centri di Ricerca e Innovazione della Fondazione Edmund Mach descriveranno le proprietà chimico-fisiche e nutrizionali del prodotto trattato e non trattato.

Risultato: Una bevanda energetica con alto contenuto nutrizionale.

Contatto: dott.ssa Sara Spilimbergo – Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Trento - sara.spilimbergo@unitn.it

Progetto: SkiWax 2013

Obiettivo: Raccogliere dati sulle proprietà chimico-fisiche e sul paragone tra alcune delle principali scioline usate nelle competizioni alpine invernali.

Quali sono i prodotti? Inizialmente, le scioline Toko e Swix. Verranno confrontate le loro diverse composizioni (colore giallo, rosso, blu) a seconda del tipo di neve e del diverso contenuto di fluoro (alto, basso, assente).

Contatto: Luca Fambri – Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Trento - luca.fambri@unitn.it

Progetto: Zero Emission – Amici del clima

Obiettivo: Stimare l'impatto ambientale delle Universiadi 2013 e la possibile neutralizzazione di emissioni di CO2 tramite un calcolo scientificamente testato della CO2 emessa durante le varie fasi di organizzazione e svolgimento dell'evento. Identificare gli studi e le tecnologie migliori da applicare per ridurre tali emissioni. Sensibilizzare e coinvolgere il maggior numero possibile di soggetti tra privati, aziende e pubbliche amministrazioni; tutti possono partecipare e contribuire iscrivendosi al sito web dedicato ed attivando delle buone pratiche di risparmio energetico. Il risparmio di ciascuno servirà a compensare le emissioni di CO2 prodotte.

Composizione del team: 7 esperti di consolidata esperienza nel campo dell'efficienza energetica e della stima sull'impatto ambientale.

Contatto: Maurizio Fauri, Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica dell'Università di Trento - maurizio.fauri@unitn.it
Sito web:  http://zeroemission.universiadetrentino.org

Progetto: OZ – osservare l'attenzione

Obiettivo: Sviluppare una tecnologia che dimostri automaticamente l'impegno degli spettatori durante un evento sportivo (ad es. hockey su ghiaccio) basandosi su visione artificiale, riconoscimento di pattern e ontologia.

Svolgimento: Verranno configurate varie telecamere installate nelle arene, per osservare l'attenzione e l'impegno del pubblico.

Risultato: Capire se l'Universiade 2013 interesserà un gran numero di persone e scoprire quando aumenta l'interesse e l'impegno del pubblico.

Contatto: Nicu Sebe, Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione dell'Università di Trento - nicu.sebe@unitn.it

Progetto: Prendere decisioni a rischio negli sport invernali

Obiettivo: Esaminare la capacità umana di prendere decisioni a rischio in condizioni naturali estreme. Misurare le alterazioni comportamentali nelle scelte indotte da esercizio fisico, freddo e ipossia mediocre (3000 m.), simulando lo sport invernali in laboratorio.

Composizione del team: Docenti e ricercatori delle Università di Trento e Verona.

Risultato: Raccogliere prove sperimentali sulla decisione errata presa da professionisti dello sport.

Contatto: Lucia Savadori, Dipartimento di Economia e Management dell'Università di Trento - lucia.savadori@unitn.it

Progetto: Calderone dell'Universiade

Obiettivo: Disegnare e costruire il Calderone dell'Universiade. Usare legno, materie strettamente legate all'ambiente trentino e con le sue tipiche attività produttive, nel massimo rispetto della natura.

Perché il legno? Esso permette di ridurre il peso della struttura. Al posto delle fiamme – non permesse per questioni di sicurezza – il progetto considererà l'uso di LEDS ad alta visibilità.

Contatto: Stefano Rossi, Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Trento - stefano.rossi@unitn.it

Progetto: Torcia

Obiettivo: Disegnare e costruire la Torcia dell'Universiade. Considerare le forme e i materiali delle torce precedentemente usate nei Giochi Olimpici e nelle Universiadi.

Svolgimento: La torcia dovrà avere una fiamma alta e ben visibile anche all'esterno e con qualsiasi condizione meteo; dovrà presentare i colori ufficiali già scelti per l'edizione trentina (blu e verde) e il classico aspetto ergonomico di ogni torcia.

Contatto: Stefano Rossi, Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Trento - stefano.rossi@unitn.it

Progetto: Staff Studenti

Obiettivo: Far collaborare gli studenti dei licei del Trentino con il C.O. dell'Universiade 2013 nei seguenti settori: comunicazioni, tavolo informativo, assistenza alle delegazioni e staff di supporto durante le gare. Gli studenti selezionati saranno debitamente formati.

Contatto: Andro Ferrari, Provincia Autonoma di Trento

Progetto: Canzone ufficiale

Obiettivo: Nominare la canzone ufficiale dell'Universiade Trentino 2013. Il concorso è aperto e dedicato a studenti universitari.

Contatto: Direttore Diapason direttore@ildiapason.com

Progetto: Stazione Radioamatoriale IQ3TN - “Trentino Winter Universiade 2013”

Obiettivo: Promuovere in Italia e in tutto il mondo il “Trentino Winter Universiade 2013” attraverso contatti radioamatoriali con altre stazioni (le trasmissioni saranno in modalità “fonia, digitale e telegrafia”). Promuovere il sito ufficiale (durante e dopo il contatto radio).

Svolgimento: L'indirizzo Internet e una breve descrizione dell'evento saranno stampati sulle “cartoline QSL”, poi inviate a tutte le stazioni per confermare il contatto radio. L'evento sarà promosso indirettamente sul sito ufficiale (A.R.I. – Sezione di Trento) e sulle riviste radio/siti Internet di settore.

Contatto: Nicola Fondriest, IN3ADW in3adw@yahoo.it

Progetto: Universiade & Famiglia

Obiettivo: Rendere l'Universiade Trentino 2013 un evento “Family Friendly”. Sostenere la partecipazione delle famiglie all'evento. Comunicare alla comunità locale tutte le attività organizzate dalle istituzioni per promuovere lo sport.

Attività coinvolte: Quattro le principali: Punti Famiglia, Biglietti Famiglia, Sport per la Famiglia e Università e Famiglia.

Contatto: Lorenzo Degiampietro, Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili - www.trentinofamiglia.it

Progetto: Staffetta della torcia

Obiettivo: Promuovere l'Italia grazie alle Universiadi Trentino 2013. La torcia di Trentino 2013, visitando alcune città universitarie italiane, diffonderà il messaggio e i valori dell'Universiade. Un ulteriore scopo è presentare le opportunità offerte dal Trentino per i giovani.

Contatti: Tasin Gianluca, Madella Giorgio, Pedersoli Laura

Progetto: Crowdfunding

Obiettivo: Creare la più rivoluzionaria edizione di Universiadi mai vista. Questa 26^ edizione invernale appartiene a ognuno di noi e permette alle persone di ogni parte del mondo di partecipare attivamente (shareholders) all'evento, di modellarlo a seconda dell'impatto organizzativo, sociale, accademico e culturale. Scopri di più http://www.universiadetrentino.org/it/crowdfounding e seguici su Facebook https://www.facebook.com/WUTrentino2013

Contatto: André Silva, Universiade 2013 Crowdfunding Campaign, andre.silva@universiadetrentino.org

Progetto: Impatto Universiade

Obiettivo: Studiare l'impatto economico dell'evento Universiade Trentino 2013. Saranno poi analizzati gli effetti diretti e indiretti.

Contatto: Ernesto Rigoni ernesto.rigoni@virgilio.it

Progetto: Richieste alberghiere

Obiettivo: Verificare le richieste minime della FISU negli hotel del Trentino.

Contatto: Elda Verones, Direttrice Apt Trento Monte Bondone Valle dei Laghi, elda.verones@universiadetrentino.org

Progetto: Social Media

Obiettivo: Sostenere l'Ufficio Stampa dell'Universiade sviluppando una serie di attività social sui media e sulle piattaforme mobili (smart-phones, tablets, ecc.)

Contatto: Diego Decarli diego.decarli@universiadetrentino.org