Universiade

L’Universiade è il più importante evento sportivo multidisciplinare al mondo dopo le Olimpiadi, dalle quali si differenzia per una forte valenza culturale e per l’età dei partecipanti compresa tra i 17 e i 28 anni. A differenza dei Giochi Olimpici, la cui cadenza è quadriennale, le Universiadi si svolgono ogni due anni, negli anni dispari, sempre in diverse nazioni del Mondo. Lo stesso anno vengono disputate sia le gare invernali sia quelle estive sulla falsariga di quanto avveniva per le Olimpiadi sino al 1992, che oggi si svolgono negli anni pari sfalsati tra loro per le edizioni estiva e invernale.
Il nome dei Giochi Universitari deriva dalla combinazione delle parole "Università" e "Olimpiade" ed è spesso indicato in inglese come World University Games o World Student Games.

Seguendo il motto della FISU, “Eccellenza della Mente e del Corpo”, l’Universiade unisce sport e vita universitaria. È infatti molto più che non una competizione sportiva tradizionale, incorporando aspetti educativi e culturali e consentendo agli studenti-atleti di tutto il mondo di celebrare con la città ospitante il vero spirito dell’amicizia e della sportività. Nell’organizzazione deve essere direttamente coinvolta una Università a cui tocca l’onere e l’onore di organizzare una serie di eventi culturali, collaterali ai confronti agonistici.

L’ultima Universiade estiva Kazan 2013 prevedeva 13 sport obbligatori:
Atletica, Calcio, Ginnastica Artistica, Ginnastica Ritmica, Judo, Nuoto, Pallacanestro, Pallanuoto, Pallavolo, Pugilato, Tennis,Tennis da tavolo e Tuffi. Ve ne erano poi altri 14 opzionali scelti dal paese ospitante: Badminton, Beach volley, Belt wrestling, Canoa/kayak, Canottaggio, Hockey su prato, Lotta, Nuoto sincronizzato, Rugby a 7, Sambo, Scacchi, Scherma, Sollevamento pesi e Tiro.

Vi hanno preso parte più di 10.400 atleti di 162 Paesi.

L’Universiade invernale Trentino 2013 sarà articolata nei seguenti sport obbligatori:
Sci Alpino (discesa, superG, slalomspeciale e gigante), Sci Nordico (Sci di Fondo, Salto e Combinata Nordica), Biathlon, Hockey su ghiaccio (maschile e femminile), Pattinaggio artistico, Short Track, Curling e Snowboard. Due saranno gli sport opzionali: Pattinaggio di velocità e Freestyle.

Sono attesi circa 3.000 partecipanti, provenienti da 56 paesi.

Trentino 2013 ha raccolto il testimone dalla località turca di Erzurum, sede dell’Universiade 2011, e lo cederà alla spagnola Granada per l’edizione 2015. Sinora si è gareggiato in Italia a Livigno 1975, Nevegal 1985, Tarvisio 2003 e Torino 2007. In chiave estiva vi sono Torino 1959 e 1979, e Sicilia 1997.